La produzione

frantoioCon lo storico frantoio in pietra in disuso dagli anni 50 è sorta l’esigenza di costruire un frantoio moderno che riflettesse la propria filosofia di produzione. Inaugurato nel 2005 e costruito secondo le più avanzate tecniche antisismiche, il frantoio RAVIDA si trova a 9 km da Menfi, sulla costa sud occidentale della Sicilia in una zona ancora dedicata all’agricoltura.

cavottoL’olio RAVIDA è prodotto dalla miscela di tre varietà di olive tipiche della Sicilia occidentale la Cerasuola, la Biancolilla e la Nocellara del Belice, le stesse che si trovano negli uliveti secolari di famiglia. Questa miscela dà al nostro olio un profumo deciso ed avvolgente nella categoria del fruttato medio, ricco di note di pomodoro e sentori di zagara di limone. Il sapore è complesso e pieno di personalità con toni di lattuga, vaniglia e pepe nero. E’ amaro e piccante, equilibrato e perfettamente asciutto al palato.

La tradizione della qualità

Nel corso degli anni, ci siamo impegnati ad unire la nostra esperienza e tradizione nella produzione di olio d’oliva con le nuove tecnologie al fine di produrre un olio non solo con ottime caratteristiche organolettiche ma anche ricco di valori nutrizionali: acidità bassissima, polifenoli alti, perossidi bassi. Il raccolto inizia a metà ottobre e dura non oltre metà novembre. Le olive vengono raccolte con l’ausilio di pettini vibranti e raccolte da apposite reti poste sotto gli alberi. Dai campi sono portate immediatamente al frantoio per un’attenta defogliazione e poi molite, entro e non oltre, le 8 ore dal raccolto. La molitura avviene con un impianto a centrifugazione continua a due fasi a temperatura inferiore ai 27°C, secondo le norme UE per l’estrazione a freddo .

RAVIDA non è filtrato in quanto crediamo sia importante conservare tutte le sostanze organiche naturalmente presenti. Piuttosto, travasiamo gli oli al momento opportuno. Un’altra caratteristica del nostro metodo di conservazione consiste nello stoccare la produzione in piccoli fusti sottovuoto che ci consentono di imbottigliare al momento dell’ordine solo le partite giunte al perfetto punto di maturazione.

Grazie all’attento monitoraggio della qualità delle olive e delle fasi di produzione, otteniamo un livello di acidità eccezionalmente basso, in media intorno allo 0,10 %.

I riconoscimenti

A conferma della sua qualità, l’olio RAVIDA si posiziona regolarmente ai principali concorsi  nazionali ed internazionali. In Italia, ricordiamo le TRE OLIVE di Slow Food e le TRE FOGLIE di Gambero Rosso, i ‘TOP 10′ del mondo di Flos Olei. RAVIDA è stato descritto come ‘uno dei migliori oli d’oliva del mondo ‘ (Food Channel, USA ), ‘uno dei migliori oli d’Italia ‘ (Gourmet Traveller, Australia), ‘un nettare siciliano’ (The Guardian, Regno Unito).

Come assaggiarlo

Quando viene degustato per la prima volta si consiglia di versarlo in un bicchiere, coprire la parte superiore del vetro e poi rilasciare e percepire gli aromi dell’olio; assaporate l’olio in bocca, così da percepire e lasciare evolvere la sensazione di  pepe e le leggere note di amaro. Alla fine, aggiungete un pizzico di sale marino RAVIDA e sperimentate sul vostro cibo preferito. Troverete che è un olio completamente versatile adatto a tutto. Buon divertimento !